Consiste nell'impiego di una fiamma per rimuovere materiale indesiderato o per tagliare il pezzo da lavorare, rendendolo di dimensioni più maneggevoli. Esistono altri processi d bruciatura, quali la combustione illegale di cablaggi in rame per rimuovere la guaina di rivestimento di plastica o per alterarne meccanicamente il rinvenimento prima di venderli come rottami. Spesso durante la produzione di acciaio o di altri metalli si creano grandi quantità di rifiuti o di "bave", che devono essere rese più maneggevoli, solitamente tagliandole con un bruciatore ossipropanico. Possono formarsi abbondanti nubi di fumo metallico durante questo processo termico: esse offrono una galleggiabilità significativa al fumo. Le misure di controllo includeranno l'ambiente operativo confinato in una struttura mobile con estrazione dalla superficie posteriore o superiore. È necessaria una portata abbondante per assicurare la cattura completa dei fumi e garantire la visibilità agli operatori. OptiFlo RC è il collettore ideale.